domenica 13 aprile 2008

Odi et amo

Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris.
Nescio, sed fieri sentio et excrucior.
by Catullo

Ti odio e ti amo. Perchè io faccia questo, forse ti chiedi.
Non lo so, ma sento che accade e mi tormento.

1 commento:

beba ha detto...

giuro che anche se siamo sorelle, non ci somigliamo...io sono + bella :-))